GDPR: 5 cose da fare sul tuo sito web prima del 25 maggio

GDPR: 5 cose da fare sul tuo sito web prima del 25 maggio

l prossimo 25 maggio entrerà in vigore il nuovo Regolamento Generale sulla Protezione dei Dati, conosciuto anche come GDPR (Regolamento UE 2016/679 del Parlamento europeo e del Consiglio del 27 aprile 2016).Quali sono quindi i passi necessari da fare prima del 25 maggio per adeguare il proprio sito al GDPR?

  1. Aggiornare la privacy policy del sito, dichiarando in modo esplicito quali dati vengono raccolti e cosa ne viene fatto esattamente.
  2. Ottenere il consenso esplicito da parte dell’utente per utilizzo dei dati quando chiediamo di lasciare il suo contatto.
  3. Consentire e facilitare la possibilità da parte dell’utente di de-registrarsi completamente dalla banca dati dell’azienda, in qualsiasi momento.
  4. Per i dati già raccolti, i vecchi utenti dovrebbero essere messi al corrente della nuova informativa e deve essere data loro la possibilità di cancellarsi.
  5. In caso di utenti minorenni: deve essere prevista la possibilità che il genitore ne autorizzi il trattamento dei dati al posto suo.

 

Le Sanzioni per la contravvenzione a queste nuove regole prevedono multe dal 2 al 4 % del fatturato annuo, fino a 20 milioni di euro

Lascia un commento

Chiudi il menu
Vuoi parlare con me ?