Manipulink e Pop Up, quando non sono un buon affare per l’esperienza utente

Manipulink e Pop Up, quando non sono un buon affare per l’esperienza utente

Sempre più spesso ci si imbatte in siti web ed e-commerce che utilizzano strategie come Manipulink o Pop Up del tipo “Please-Don’t-Go” per trattenere i clienti sulle loro pagine. Questo modo di approccio verso i visitatori del tuo sito non è quasi mai un buon affare. Cercare di indurre i clienti a fare ciò che l’azienda desidera, è una tecnica che, nei rapporti tra le persone, non si dovrebbe mai utilizzare. Un ragionamento su quanto possa essere utile al proprio business il sacrificare la fedeltà dei clienti a lungo termine a beneficio di un potenziale guadagno a breve termine (tutto da verificare, oltretutto) è doveroso. Un interessante video di NK Group lo spiega con degli esempi che prendono spunto da situazioni normali che avvengono anche off-line nei negozi e nella vita di tutti i giorni. L’ UX è fondamentale, occhio a non esagerare.

 

Lascia un commento

Chiudi il menu
Vuoi parlare con me ?