SEO su Amazon - Consulenze

Vorresti vendere di più? Essere solo presenti su Amazon o altri Marketplace non basta, è necessario vendere e per farlo al meglio la visibilità è importante: chiedimi cosa posso fare per te e per il tuo business online.

Contattami per informazioni

CONSULENZE SEO per amazon e negozi virtuali

Fare SEO per e-commerce non significa solo posizionare le schede prodotto del proprio negozio online su Google: lo sapevi  che il motore di ricerca sul quale la maggioranza degli utenti inizia una ricerca di un prodotto del quale sta valutando l’acquisto è Amazon ? Un fatto che molti ignorano è che più del 55% degli utenti inizia la propria ricerca di prodotti proprio da Amazon, che è quindi uno dei motori di ricerca più utilizzati nella fase finale del percorso di acquisto, quando il cliente sta valutando le possibili alternative e i possibili fornitori. Se hai un sito di commercio elettronico forse è il caso di esserci, se invece già hai un negozio virtuale su Amazon ma i risultati non ti soddisfano, forse è il caso di analizzare la situazione in modo approfondito, per non perdere opportunità di vendita e di business.

Il mio servizio di SEO per Amazon ti consente di ottimizzare le tue schede prodotto e migliorare la visibilità della tua attività su uno dei mercati più grandi del mondo.

Contattami per informazioni

Posizionamento su Google e su Amazon, quali sono le differenze?

Tra Google ed Amazon ci sono delle sostanziali differenze nell’algoritmo che determina l’ordine nel quale vengono mostrati nel listato gli snippet ( in un caso -Google- si parla di risultati di ricerca, nell’altro –Amazon- si parla di un elenco di prodotti), e questo sostanzialmente dipende da quali sono gli obiettivi che l’algoritmo deve soddisfare.

Nel caso di Google, l’obiettivo primario rimane la vendita della pubblicità ( Search ADS). Per rendere appetibile il motore di ricerca sia agli inserzionisti che al pubblico, il listato organico, per Google, deve essere formato con risultati utili e coerenti con le query formulate dagli utenti, è quindi un algoritmo che premia innanzitutto contenuti di qualità, che invogliano l’utente a ritornare e l’inserzionista ad aumentare la sua presenza per raggiungere una platea di utenti sempre più vasta e in target con la sua offerta di prodotti e servizi.

Per Amazon le priorità sono differenti: il marketplace ha lo scopo di vendere quanti più prodotti possibili. E’ palese che il motore di ricerca di Amazon cerchi quindi di premiare, a parità di altri fattori, con maggiore visibilità i prodotti che consentono all’azienda di Jeff Bezos di guadagnare di più.

Mentre per migliorare il posizionamento su Google l’attività di SEO si deve concentrare sulla validità dei contenuti, sull’esperienza utente e sul Trust del sito, il lavoro di ottimizzazione da svolgere su Amazon deve essere focalizzato fondamentalmente sulle conversioni.

ALCUNE DIFFERENZE TRA L’ALGORITMO DI GOOGLE E QUELLO DI AMAZON

Differenze tra i segnali considerati da Google nella costruzione del ranking dei risultati di ricerca nella SERP, rispetto alla query digitata dall’utente, e i segnali considerati da Amazon nell’ordinamento del listato dei prodotti.

Vuoi saperne di più? Contattami per informazioni

I Fattori che influenzano la visibilità organica su Amazon

per informazioni...

Puoi compilare il form o, se preferisci, puoi scrivermi direttamente o contattarmi via mail, telefono o skype.

Chiudi il menu
Vuoi parlare con me ?